venerdì 14 novembre 2008

UN'ONDA DI DEMOCRAZIA!!!

UNIURBinLOTTA scorre nell'onda di vitalità e democrazia che sta svegliando l'Italia dal letargo della coscienza. Oggi, a Roma, la manifestazione dell'Università, della ricerca e dell'AFAM muove in una calda giornata centinaia di migliaia di colori, idee, progetti e diritti. Tutti infranti da un inadeguato modello di Università che subisce ulteriori amputazioni dalla contestata legge 133/08.















2 commenti:

AlezSiciliano ha detto...

Insistimos!!!!

FlaAbde ha detto...

Vorrei portare alla vostra attenzione un volantino che mi è capitato tra le mani firmato da studenti greci (PANSPOUDASTIKH K.S)che si intitola "NO ALLA LEGGE 133 CHE PRIVATIZZA L'ISTRUZIONE UNIVERSITARIA. NO ALLE DIRETTIVA DEL TRATTATO DI BOLOGNA E DELL' UNIONE EUROPEA" che comincia così: "Continuando la politica dell' Unione Europea, che degrada e privatizza l'istruzione e la ricerca scientifica, il governo italiano (sia di centrodestra che di centrosinistra), approva una legge che trasforma le università in fondazioni private...."

Si è mai parlato alle assemblee del ruolo che potrebbe avere la Comunità Europea in ciò che sta accadendo e che forse il nostro movimento potrebbe interessare tutta l'Europa, o il mondo?
Ho fatto una ricerca a proposito e intanto ho trovato tra gli altri questo sito molto illuminante:
http://www.unimondo.org/article/view/66793/1/4944

Ho inoltre scoperto che già nel 2004 e nel 2005 sono stati fatti forum Europei sull' educazione (e purtroppo non ho trovato materiale su forum recenti o futuri...) in cui già si denunciava la preoccupante tendenza alla privatizzazione della formazione:

"L’istruzione è minacciata da una serie di indicazioni e interventi normativi a livello europeo che mirano a privatizzare la scuola pubblica, tra cui ricordiamo:

- il trattato GATS ( Accordo Generale per la Privatizzazione dei Servizi) dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (WCO)
- il trattato sulla nuova Costituzione Europea
- la Direttiva Bolkenstein"

Lascio a voi il piacere di trovare nuove informazioni... in-Formatevi!!!
E magari sarebbe interessante fare qualche incontro-confronto in proposito...
Flavia