venerdì 19 dicembre 2008

COME SI PUò DIMENTICARE?




Venerdi 12\12 l'assemblea generale della scuola del Politecnico di Atene occuppata, ha deciso di lanciare un appello per realizzare una giornata di manifestazioni in tutta l' Europa e il mondo, il giorno Sabato 20-12-2008:
una giornata internazionale in memoria di tutti i giovani e gli emigrati assassinati e in memoria di tutti coloro che lottano contro i lacchè dello stato, Carlo Giuliani, e i giovani dei sobborghi in Francia, Alexandros Grigoropoulos e numerosi altri in ogni angolo della terra.

Le nostre vite non appartengono agli stati ne ai loro assassini! La memoria delle nostre sorelle e fratelli, amici e compagni vive nelle nostre lotte.
Per favore traducete e diffondete questo messaggio il più velocemente possibile per il coordinamento di una comune giornata di azioni di resistenza in più parti del mondo.


Al sito SenzaSoste.it sono raccolti tutti i caduti uccisi dallo stato, morti mai riconosciuti come vittime ma, al massimo come errori.

A questa lista parziale possiamo aggiungere anche Marcello Lonzi, Maurizio Tortorici, Federico Aldrovandi, Aldo Bianzino. Basta un qualsiasi motore di ricerca per trovare documenti e informazione su questi recenti morti per mano dello Stato.

1 commento:

Giulio Maria Malcangi ha detto...

se vi serve su federico aldrovandi sono molto informato visto che seguo attivamente la vicenda ad incrocio con la madre patrizia e il padre lino.. e con la curva pesarese portiamo in giro lo striscione giustizia per aldro... se vi interessa qualcosa fate sapere